Esposizione Libri

AVVISO PER TUTTI GLI AUTORI
Nasce la prima libreria dell'esordiente, se volete un punto vendita nel centro di Milano della vostra opera, la Libreria/Legatoria Borghi espone e vende libri di autori esordienti. Tutti i libri, a rotazione, saranno esposti in vetrina. Non importa se siete una casa editrice o un autore autoprodotto, l'importante è che il libro sia di un autore emergente. Se siete interessati mandate una mail a info@legatoriaborghimilano.it

Ricordo anche che sul sito www.I-libri.it potete mandare una foto del vostro libro con un articoletto scritto appositamente per il sito e verrà pubblicato sempre gratuitamente
Elvio

sabato 22 gennaio 2011

Marta Savarino

MARSIGLIA, 1691 La vita di Isabelle Morens non ha più senso… assistere ai funerali dei suoi genitori e fratelli è per lei un dolore insopportabile, ma più atroce è rivivere la loro morte: brutalmente uccisi dalle guardie reali perché giudicati cospiratori. È lei l’unica risparmiata, colpevolizzata per infamia da tutta la città. Ma il dolore viene presto sostituito dal desiderio di vendetta e scopo ultimo sarà quello di vendicare la famiglia andando a Parigi per uccidere il re. Il viaggio non sarà privo di vicissitudini, aggredita da dei malfattori verrà salvata da Jacques, giovane parigino e tra i due nascerà l’amore. Ma questo amore è solo altro dolore. Jacques altro non è che il figlio illegittimo del re… Jacques Conte di Portchartain è il suo vero nome ed anche se di nobili origini si rivelerà l’esatto opposto del padre. Prigioniero di una situazione da lui sempre contrastata ma impostagli con la forza. Accolta da una famiglia che presto l’amerà come una figlia, Isabelle non dimenticherà mai lo scopo che l’ha portata a Parigi… Con l’aiuto dell’amica Jeanne studierà un piano che la porterà a Versailles per attuare la sua vendetta. Ma l’amore non ha veti né confini e, sovrastando ogni legge terrena, rientrerà nuovamente nella vita di Isabelle, restituendole finalmente quella gioia e serenità da tempo perdute.

Nessun commento:

Posta un commento